BAND

Gli Ainur sono attualmente una delle più importanti realtà musicali del panorama tolkieniano mondiale: i loro dischi infatti sono incentrati sulla trasposizione musicale dei libri e delle opere di J.R.R.Tolkien.
La loro produzione discografica vanta ad oggi 5 album, From Ancient Times (2006), un viaggio simbolico all’interno de “Il Silmarillion”; Children of Húrin (2007), ispirato all’omonimo libro di J.R.R.Tolkien; Lay of Leithian (2009), completamente dedicato al racconto più caro al Maestro e cioè il lungo poema incentrato sulla grande storia di Beren e Luthien; The Lost Tales (2013), album acustico che ripercorre le gesta di Eriol ne “I Racconti Perduti”; War of the Jewels (2021), ispirato dall’11esimo volume della History of Middle-Earth e dalla creazione dei Silmaril e dalle guerre scaturite. Inoltre la band ha all’attivo 2 DVD, uno contenuto nell’edizione speciale di Children of Hurin ed uno completamente live dal titolo Progressive Rock Night, alla cui realizzazione ha partecipato Federico Alotto, noto regista di Torino. Tutti i lavori sono stati prodotti da Beppe Crovella e da Electromantic Music nel catalogo prog italiano.
A fine 2014 inoltre è uscito il loro primo singolo There and Back Again, ad oggi l’unico lavoro della band a rendere omaggio ad un’opera intramontabile di J.R.R.Tolkien: Lo Hobbit.
Gli Ainur utilizzano sempre una scrittura di tipo orchestrale avvicinando gli strumenti classici ai moderni strumenti elettrici affrontando di volta in volta generi e sonorità diversi per ricreare il complesso mitologico e cosmogonico di J.R.R.Tolkien.
Oltre ad una formazione stabile di 13 elementi si sono accostati nel tempo diversi ospiti fra cui l’Orchestra I Musici di San Grato diretta da Edoardo Narbona, Alessandro Cammilli del Teatro Regio di Torino, Alan Brunetta, Ferdinando Catalano e nell’ultimo album Ted Nasmith, Roberto Tiranti e Derek Sherinian.
Amano definire il loro lavoro come una Concept Work, un insieme di album concept che formano un’unica grande opera concettuale dedicata a Il Silmarillion.
La band partecipa annualmente ai grandi eventi fantasy del panorama italiano ed europeo e costituisce una realtà stabile nel mondo progressive italiano e nell’ambito fantasy in generale.

Gli Ainur sono:

I Testi degli Ainur sono scritti da:

Graphic, design, website:

  • Alessandro Armuschio
  • Cristiano Blasi
  • Luca Catalano
  • Dino Olivieri

Guests, ex-membri:

  • Gianluca Castelli: Composizione, Tastiere
  • Cecilia Lasagno: Arpa, Voce
  • Simone Del Savio: Composizione, Voce Baritona
  • Eleonora Croce: Voce
  • Barbara Bargnesi: Voce Soprano
  • Federica Guido: Voce
  • Leonardo Enrici Baion: Clarinetto
  • Urania Pinto: Voce
  • Chiara Garbolino: Flauto
  • Alberto Paolillo: Clarinetto
  • Alessandro Cammilli: Oboe e Corno Inglese
  • Gabriele Anselmetti: Tromba
  • Lunaecinque: Coro
  • Stefano Cuffaro: Violino
  • Andrea Di Salvo: Viola
  • Paola Torsi: Cello
  • Alan Brunetta: Percussioni, Glockenspiel
  • Ferdinando Catalano: Voce
  • Piera Dematteis: Voce Narrante
  • Fabrizio Iuliano: Voce Narrante

7 thoughts on “BAND

  1. Ciao ragazzi !
    dopo i capolavori Children of Hùrin e Lay of Leithian , a quando il prossimo album ?
    Sono anni che aspetto …
    Siete grandi musicisti. Grazie per la vostra meravigliosa musica !
    Maurizio

    1. Ciao Maurizio!
      A brevissimo avremo la data ufficiale di release del nuovo album! Rimani aggiornato iscrivendoti alla newsletter e ai nostri social! E grazie mille per i complimenti!!

  2. Adoro letteralmente Tolkien e amo il metal, rock, epico e ispirato alla letteratura. Comprero la vostra nuova opera

  3. I have bought all CDs and specially now the new vinyl from Ainur, if you are fan from progressive music and Tolkien, there is no way around, My big wish would be a big collectors vinyl box with loads of features, artwork and specials all around the Tolkien and Ainur universe
    thx for letting us ride through Arda by your music
    Lukas from Switzerland

    1. Thank you Lukas! We love your idea of “riding through Arda” with our Music! That’s why we keep doing this!
      Thank you for your order! We’ll try to create a lot of features and merchandise as you wish!!
      Ainur

Rispondi a Francesco Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.